Home Forum Sailfish OS Protocollo Wpa2-psk

Questo argomento contiene 20 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Paolo M. 2 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 16 a 21 (di 21 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #9604

    Matteo
    Partecipante
    • 3 discussioni
    • 61 risposte
    Karma: 595.00 karma

    Ciao Paolo, ok il tuo router lo chiama WPA-PSK/WPA2-PSK. Scegliendo quello lì infatti potrai collegare alla tua rete anche dispositivi che non supportano il WPA2.
    Secondo me difficilmente hai a casa un dispositivo che non supporta WPA2 quindi io ti consiglio di scegliere da quell’elenco la più sicura WPA2-PSK da utilizzare per la tua rete.
    Velocemente da Wikipedia:

    Nel corso del 2008 sono stati mostrati degli attacchi in grado di compromettere l’algoritmo WPA e nel 2009 dei ricercatori hanno dimostrato di essere in grado di forzare una connessione WPA in 60 secondi.

    Per tornare al problema di Attilio se hai voglia/tempo una volta scelto WPA2-PSK disattiva il DHCP così sei nelle stesse condizioni di Attilio che ha gli indirizzi IP assegnati manualmente e seguendo la tua guida 😉 vedrai che dovresti riuscire a collegarti ancora. O almeno io credo che non ci dovrebbero essere problemi.

    #9607

    Paolo M.
    Partecipante
    • 16 discussioni
    • 244 risposte
    Karma: 1 527.00 karma

    grazie per la spiegazione 🙂

    Sì, qualche giorno fa per il test che avevo fatto per Attilio, avevo messo WPA2-PSK e avevo tolto il dhcp.

    Però qui da me ogni tanto vengono dei miei cuginetti con alcuni dispositivi wireless e devo cambiare tipo di cifratura. E poi mi dimentico di rimettere a posto. Una volta sono venuti con un vecchio nintendo e per qualche ora ho dovuto aprire addirittura la rete! (cioè senza cifratura)

    #9609

    Matteo
    Partecipante
    • 3 discussioni
    • 61 risposte
    Karma: 595.00 karma

    Ah ok allora come non detto, ma a questo punto speriamo che Attilio riesca a collegarsi. Altre idee a me non vengono.

    #9610

    Attilio Bongiorni
    Partecipante
    • 7 discussioni
    • 11 risposte
    Karma: 123.00 karma

    Ho provato a seguire le istruzioni di Together Jolla, grazie a tutti per l’aiuto, purtroppo però non sono riuscito a risolvere.

    Ho visto che c’è anche un’app su Warehouse che ti aiuta a generare questi files di configurazione, si chiama Roamer, ma niente… i files vengono semplicemente ignorati dal sistema.

    Qualcuno sul forum Together Jolla ha detto che il nome dei files non ha importanza.

    Non capisco però il funzionamento di questi files di configurazione: ad esempio avevo una rete (del B&B dell’ultima vacanza) che non mi serviva più, ho fatto dimentica rete, ma se mi collego via ssh al Jolla il file di configurazione è rimasto. Non si capisce bene come fare ad informare Jolla che uno di questi file è quello da usare per il collegamento della rete dell’ufficio, secondo me uno dei problemi potrebbe essere questo.

    Ciao a tutti e grazie per la pazienza.

    #9611

    Attilio Bongiorni
    Partecipante
    • 7 discussioni
    • 11 risposte
    Karma: 123.00 karma

    Mi è venuto un sospetto… non è che poi c’entra qualcosa la frequenza?

    Il settaggio attuale è 2.4 Ghz

     

    #9623

    Paolo M.
    Partecipante
    • 16 discussioni
    • 244 risposte
    Karma: 1 527.00 karma

    Attilio non credo centri la frequenza, cmq con il nuovo aggiornamento la configurazione è grafica e non credo avrai problemi a entrare nella rete wireless aziendale. Tuttavia ti sconsiglio di aggiornare adesso perché a molte persone (me compreso) si è bloccato l’aggiornamento e abbiamo dovuto resettare tutto. È meglio che aspetti che diventi stabile. E anche quando sarà stabile, prima di iniziare l’aggiornamento, è buona cosa che tu faccia il backup dei tuoi dati.

Stai vedendo 6 articoli - dal 16 a 21 (di 21 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.