Home Forum Sailfish OS Applicazioni OSM Scout Server (guida)

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Paolo M. 5 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #9058

    Paolo M.
    Partecipante
    • 16 discussioni
    • 243 risposte
    Karma: 1 518.00 karma

    Oggi ho avuto un attimo di tempo per capire e sperimentare Osm Scout server, ovvero un provider di mappe offline. Di seguito riassumo i passi necessari per l’installazione.

    Per prima cosa scaricate e installate libmarisa.

    Poi scaricate e installate libosmscout-qt

    E per ultimo scaricate e installate osm-scout-server

    Ora prima di avviare il server, dovete procurarvi le mappe. Andate su pc e scaricate il programma per convertire le mappe, (libosmscout-importer) al momento in cui scrivo l’ultima versione è questa. Io ho scaricato la versione per linux, ho scompattato l’archivio e dentro la cartella che viene creata ci mettete il file delle mappe, poi aprite una shell (sempre in quella directory) ed eseguite il file “import.sh”.

    In dettaglio: le mappe da convertire si scaricano da questo sito, in particolare l’italia si trova qui, ho scaricato il file .osm.pbf solo di una macroregione (perché si fa prima sia a scaricare che a convertire).

    Ho messo la mappa scaricata nella cartella “libosmscout-importer.Linux.x86_64”, poi dentro tale cartella ho aperto una shell e ho digitato “./import.sh”.  Quindi dovete aspettare un certo tempo, in base al pc che avete.

    A conversione terminata, trovate una cartella che ha il nome della mappa scaricata senza “latest.osm.pbf” finale. Copiate tale cartella sul vostro jolla, tipicamente in “Documents/Maps” o dove volete voi e avviate OSM Scout Server. Verificate che il percorso delle mappe sia corretto, eventualmente modificatelo in pulley-menu Settings.

    Ora eseguite Poor maps, installatelo se non ce l’avete. In poor maps, selezionate il menù “Basemaps and overlays“, apparirà una lista di mappe e voi ne selezionate una tra quelle intitolate “OSM Scout day” (sono verso il fondo della lista, a circa 3/4).

    Se disattivate la rete mobile e il wifi, potete verificare che riuscite a sfogliare le mappe, anche se personalmente mi sembra un po’ lentino, ma confido in prestazioni migliori future (lo sviluppatore sembra particolarmente attivo).

    Non chiedetemi altro perché non ho ancora fatto prove su strada: ho scritto subito questa guida prima che mi dimenticassi tutto 😀

    #9239

    Paolo M.
    Partecipante
    • 16 discussioni
    • 243 risposte
    Karma: 1 518.00 karma

    Segnalazione: con le nuove versioni di OSM Scout (non il server, ma il client), è stata aggiunta la possibilità di scaricare le mappe con un semplice tocco (menù principale, Map downloads, Europe, Italy – 1.5GB circa). Ovviamente tali mappe si possono usare anche su OSM Scout Server, oltre al normale OSM Scout.

    #9493

    Paolo M.
    Partecipante
    • 16 discussioni
    • 243 risposte
    Karma: 1 518.00 karma

    Aggiungo che ora con OSM Scout e OSM Scout Server non riesco più a condividere le mappe, cioè ognuno si deve scaricare le sue mappe, il che è uno spreco di spazio. Attualmente non sono a conoscenza di qualche trucco per evitare ciò, ma sinceramente non lo considero più un mio problema, perché li ho appena disinstallati entrambi e sono passato a NavIT, con il quale mi trovo benissimo. Se qualcuno avesse bisogno di consigli e assistenza su navit, apra un nuovo thread, perché questo è dedicato a OSM Scout.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.