Home Forum Generale Discussioni generali Il futuro di Sailfish.

Questo argomento contiene 145 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Fra 1 anno, 8 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 146 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5487

    Fra
    Amministratore del forum
    • 14 discussioni
    • 590 risposte

    Per Sailfish 1.x c’è da diverso tempo Android Notification su Warehouse, che insieme ai miglioramenti apportati con l’aggiornamento 1.1.7, ti permettono di scegliere quali app Android mantenere in background.

    Su Sailfish OS 2.0. ti anticipo che le notifiche delle app Android funzionano senza bisogno di app esterne.

    Jolla Community Italia Admin & Editor-in-chief
    Se ti piace il nostro lavoro e vuoi contribuire, considera una piccola donazione. Aiuterai la comunità ad andare avanti.

    #5500

    Renzo
    Partecipante
    • 20 discussioni
    • 124 risposte
    Karma: 2 443.00 karma

    Che ti devo dì, fra: vorrei un’accellerata forte e che il nostro Sailfish fosse già al top. 😉

    Non voglio fare l’uccellaccio del malaugurio, ma a me ‘sta storia di Dillon non mi piace affatto… dopotutto era ed è un fondatore di Jolla… :-/

    Ci sono cose che non si fanno per coraggio. Si fanno per potere continuare a guardare serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei propri figli.
    (gen. Carlo Alberto dalla Chiesa)

    #5502

    Fra
    Amministratore del forum
    • 14 discussioni
    • 590 risposte

    Jolla è un’azienda di 130 persone che cerca di dire la sua in un mondo di giganti; già tanto ha fatto e per forza di cose i cambiamenti accadono lentamente.

    Ho conosciuto Marc personalmente ed è una forza della natura; non conosco i motivi per cui ha lasciato né glieli ho chiesti (gli ho scritto recentemente per fargli l’in bocca al lupo) – d’altra parte però vi posso assicurare che l’azienda è ancora piena zeppa di leader silenziosi, da Simolas a Stefano (che al MWC l’ho visto seduto a riposarsi per 5 minuti in totale su 4 giorni 🙂 ), passando per Iekku e Carol.

    Ovviamente mi dispiace umanamente, ma se la Apple ha saputo fare a meno di Wozniak, ci sono buone probabilità che Jolla possa andare avanti così 🙂

    Jolla Community Italia Admin & Editor-in-chief
    Se ti piace il nostro lavoro e vuoi contribuire, considera una piccola donazione. Aiuterai la comunità ad andare avanti.

    #5506

    Renzo
    Partecipante
    • 20 discussioni
    • 124 risposte
    Karma: 2 443.00 karma

    Direi che non fa una piega. 😉

    Ci sono cose che non si fanno per coraggio. Si fanno per potere continuare a guardare serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei propri figli.
    (gen. Carlo Alberto dalla Chiesa)

    #5580

    davide
    Partecipante
    • 19 discussioni
    • 167 risposte
    Karma: 841.00 karma

    Dal comunicato di Marc egli stesso dice che lascia per poter affrontare nuove sfide in campo lavorativo.

    Comunque a me jolla sta piacendo sempre meno.

    Mi stanno girando i “sappiamo-tutti-cosa” e non poco da qualche giorno perchè la vibrazione ha smesso di funzionare un’altra volta.
    A luglio dell’anno scorso sono stato costretto a reclamare la garanzia e spedire il mio jolla perchè la vibrazione aveva smesso di funzionare e dopo un anno e due mesi mi ritrovo punto e a capo. Stesso identico problema, con lo stesso medesimo escamotage per metterci una pezza.
    A me questa cosa da parecchio fastidio soprattutto perchè mi fa pensare che la cosa sia programmata, nello stile della peggio concorrenza che tara i suoi prodotti per farli smettere di funzionare dopo tot tempo.
    Ora il sottoscritto si trova nella posizione di dover cambiare il telefono, passando ad altro visto che del jolla 2 non se ne vede l’ombra, e dubito che in futuro comprerò di nuovo un jolla per svariati motivi dettati dall’uso che ne faccio io dello smartphone.
    Sono comunque convinto che chi ci sia dentro sia un gran lavoratore, con una passione enorme per quello che fa, ed ha la mia totale ammirazione… ma cosi non ci siamo.

    #5582

    Stefano
    Partecipante
    • 4 discussioni
    • 62 risposte
    Karma: 1 143.00 karma

    Ciao,

    sono d’accordo con te per quanto riguarda i materiali, ossia che sono abbastanza scadenti. Ma devi pensare che questo è il loro primo modello di smartphone lanciato sul mercato e come tutte le novità, non sono mai perfette. A mio parere il sistema operativo, da quando lo acquistato (agosto 2014), è cresciuto tantissimo. Secondo me l’azienda jolla sapeva dei problemi costruttivi che sarebbero sorti dopo la vendita, infatti ha dedicato un ottimo supporto assistenza(zendesk) con il quale assicurano che nel giro di 15 giorni il cell ti ritorna aggiustato. Inoltre non aspettarti che cellulari come iphone (molto delicati) o Samsung non riscontrino mai problemi.

    In definitiva ti dico che cambiare dispositivo è giusto se non ti ci trovi, ma bocciare jolla dicendo che in futuro non ne acquisterai mai più, è sbagliato. Poichè nel futuro è probabile che questo sistema operativo si vada ad affiancare a android e ios.

    P.S. se vendi o “dai via” il tuo jolla sono interessato ad acquistare delle TOH colorate se ne hai!! 🙂

    #5585

    davide
    Partecipante
    • 19 discussioni
    • 167 risposte
    Karma: 841.00 karma

    Andiamo con ordine:

    1) il jolla me lo tengo e purtroppo non ho mai acquistato cover colorate. La mia bianca, tra l’altro, dall’estate scorsa ha iniziato a perdere “pezzi” sottolineando un’altra volta che i materiali non sono di qualità (eh sì che però il telefono costoso lo era…)
    2) io il mio jolla l’ho comprato nei primi mesi del 2014 e ho sempre seguito da vicino lo sviluppo del s.o., qui e su praticamente tutti gli altri siti che trattano di sailfish. Il sistema operativo è cresciuto abbastanza ma solo col salto alla versione 2.0 perchè, almeno nel mio caso, di release in release c’erano miglioramenti da qualche parte e regressioni da un’altra.
    La vera mancanza di sailfish sono le applicazioni. Le apps del team jolla, siamo sinceri, fanno ridere. Maps non ha il turn-by-turn, è macchinoso da usare e a volte non trova le vie (l’ultima volta che è successo ero a milano quindi non disperso tra i monti). Con la calcolatrice fai solo le quattro operazioni e documenti è solo un mero visualizzatore. Le applicazioni che trovi su warehouse sono di  sviluppatori terzi che ora ci sono e dopo chissà.
    L’unico con della costanza è il buon Dax, tutti gli altri sono dispersi. Coderus (mitakuuluu) non è piu pervenuto, Cepi (whatsup e altre) ha tolto whatsup da openrepos e rilascia piccoli updates da siti terzi. Tutti gli altri dopo un po’ spariscono o non hanno voglia di migliorare l’app su cui lavoravano, vedi taixzo con la sua saera (pseudo assistente vocale) che quando gli ho chiesto se voleva una mano per la traduzione mi ha risposto che non l’avrebbe mai tradotta. Peccato che se non hai una pronuncia inglese impeccabile non ti risponde o risponde a caso.
    Il problema applicazioni è mitigato dal layer android, ma se devo usare app android allora compro un telefono android…
    3) Iphone e samsung avranno i loro problemi ma siamo seri, vuoi paragonare la mole di devices su cui dare assistenza tra loro e jolla?
    Comunque dell’assistenza di jolla non posso dire nulla di male visto che sono stati bravissimi.
    4) Boccio jolla e dico che al 99.9% non comprerò più un sailfish-phone e, dopo aver creduto e sponsorizzato jolla e sailfish praticamente ovunque, non sarei così convinto che potremo trovare sailfish al pari di ios o di android. Ubuntu ha molto più charme per via del nome e della tanto decantata convergenza e tizen è, a mio avviso, molto più avanti di sailfish sia come apps che come sistema. Jolla aveva la potenzialità di avere il suo telefono e un sistema cucito sopra in stile apple, ma ha bruciato anche questo pro dividendo l’azienda in due.

    Comunque tutto questo è solo il mio pensiero, condivisibile o meno, maturato in un anno e mezzo di utilizzo giornaliero 24/7 e da uno stretto contatto con la community internazionale. Intorno a sailfish girano delle belle teste e mi mancherà non averci a che fare ma purtroppo per me non è più fattibile.

    #5588

    Stefano
    Partecipante
    • 4 discussioni
    • 62 risposte
    Karma: 1 143.00 karma

    Le motivazioni sono giuste e convincenti, ma…

    A mio parere il sistema è ottimo! Ubuntu phone lo avevo provato in multirom sul nexus 4 e devo dire che, lasciando perdere i rallentamenti, era piu difficile da usare e meno intuitivo. In più non ci sono vere e proprie applicazioni, ma link che rimandano alla pagina web(es. google maps).

    I principali sistemi operativi mobile(ios, android, Blackberry, windows phone) li ho provati, ma questo è il più divertente anche se non è ancora completo. Infine, per il mio utilizzo, ossia messaggi, chiamate, whatsapp, mail e qualche ricerca su internet, questo cell è perfetto.

    Per quanto riguarda i materiali sono completamente d’accordo con te. Anch’io l’ho spedito già una volta per farmelo riparare, ma sono stati veloci e non ho sborsato un’euro. Per il prezzo…beh io lo avevo acquistato dagli stockisti a 190euro e vendendo il nexus 4 a 150, gli ho aggiunto 40 euro. Se te, lo hai acquistato appena uscito la spesa era sostanziale, e scoccerebbe anche a me. Comunque ti posso assicurare che l’iphone (il 4s era delicatissimo) devi usarlo con i guanti. Samsung è meno delicato, ma se vuoi qualcosa che non invecchi subito devi prendere un dispositivo sopra i 400 euro.

    Boh se fossi in te sistemerei il jolla e vedrei dove va a finire questo progetto! 🙂

    • Questa risposta è stata modificata 2 anni fa da  Stefano.
    #5619

    Renzo
    Partecipante
    • 20 discussioni
    • 124 risposte
    Karma: 2 443.00 karma

    Ciao davide! 🙂
    Che dire, le tue sono normali e legittime lamentele, o comunque attestazioni di non gradevolezza. Certo, senza dubbio alcune condivisibili e, per quanto mi compete, anche di una persona che se ne intende o, come hai detto tu, ci sta molto dietro all’argomento.

    Anch’io (e mi considero un utente/cliente medio-basso, che comunque un po’ se ne intende e ci sta dietro. 😛 ) qualche settimana fa ero veramente sul punto di mollare: le notifiche di WhatsApp che non andavano, difficoltà con l’account di Google e quindi col calendario. Però poi ho pensato che il sistema in sé e come progetto, è davvero buono e tutto sommato funziona bene, la swipe è comodissima e simpatica, l’interfaccia pulita e anche l’ordinamento generale, la “tutela” della privacy è pressoché garantita, il telefono è sostanzialmente maneggevole e performante, e allora mi sono deciso a dargli un’altra occasione, o meglio di aspettare almeno un altro aggiornamento della 2.0, dopodiché vedrò di tuffarmi nel mare magnum et anonimum di un Android qualsiasi, senza tutti quei pregi che ho elencato su. Di Windows Phone e di  BlackBarry, manco ne parlo: sono morti che camminano. 😉 Di Tizen, cercando, anzi googolando un po’, non ho trovato tutti questi passi avanti rispetto a Sailfish come dici tu, ma magari ho beccato io i siti sbagliati.
    Certo, anche se ho poca competenza in materia, mi rendo conto che le app native sono poca cosa (anche se presentano molte qualità in potenza!) e che quindi senza il layer di Android, andrei poco lontano, a meno che non si reisca a farne a meno, ma visto che la str-grande maggioranza della app in circolazione sono o del Robottino o della Mela, se non se nefa uso, o che tu abbia uno Jolla Phone o che tu abbia un glorioso Symbian come cellulare, poco importa, no?

    Anch’io noto la stranezza del fatto che, in 3 anni, Jolla non ha supportato quasi per niente la community, che le avrebbe permesso di dare una ventata nuova e fresca all’ambiente, ma più che altro di avere un supporto notevole per colmare la distanze che li separa da Android&co. Non starò certo a citarti i 3 anni di vita di Jolla e i decenni di Samsung e di Apple: so che offenderei la tua intelligenza. 🙂

    Sui materiali di Jolla Phone, beh, anch’io ho qualche dubbio e qualche perplessità, anche se in seconda battuta, alla fine, la penso come Stefano.

    In definitiva, insomma, se come hai detto, non hai la benché minima intenzione di darlo via, prova a dare a questa 2.0 una chance e vedere se questo split dell’azienda, porti ad uno sviluppo della scrittura di app per Sailfish. 🙂

    Ci sono cose che non si fanno per coraggio. Si fanno per potere continuare a guardare serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei propri figli.
    (gen. Carlo Alberto dalla Chiesa)

    #5650

    Paolo M.
    Partecipante
    • 15 discussioni
    • 236 risposte
    Karma: 1 440.00 karma

    io mi trovo bene con jolla, ma sono un caso particolare: l’ho comprato per motivi di privacy e ho installato solo app opensource. Mi è caduto una volta (lato the other half) e ho ringraziato tutti gli dei del cielo per aver annullato la legge di murphy che imponeva cadesse lato schermo… risultato: alcuni graffietti ma non si vedono a una prima occhiata. E poi posso sempre cambiare TOH.

    il futuro di jolla? non so se riuscirà a diventare un prodotto di massa, ma spero riesca a sopravvivere almeno con gli utenti che tengono alla propria privacy, anche se onestamente non so quanto siano numerosi…

    #5657

    Andrea
    Partecipante
    • 7 discussioni
    • 30 risposte
    Karma: 765.00 karma

    :-/ dovevo leggere questa discussione prima di compare il telefono! 🙂

    #5661

    Marco
    Partecipante
    • 14 discussioni
    • 43 risposte
    Karma: 1 723.00 karma

    Anch’io ho avuto problemi con la vibrazione  e devo dire che a volte il browser sembra un po’ lento ma oggi come oggi non mi prenderei nessun altro smart phone. Per me la privacy  è  fondamentale  r d avere un telefono col guinzaglio (android o ios) non ci tengo  proprio. In questi giorni ho avuto in mano Samsung 6 di mia figlia; che dire, un bel giocattolo costoso ed invadente che non comprerei. Quindi fiero di avere uno Jolla (spero non mi cada perché mi sa che con i ricambi la vedo dura; ma poi chissene…. non sono eterno neanch’io 🙂  )

    #5777

    Ale (sushiside)
    Partecipante
    • 13 discussioni
    • 110 risposte
    Karma: 727.00 karma

    .

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da  Ale (sushiside).
    #5778

    Ale (sushiside)
    Partecipante
    • 13 discussioni
    • 110 risposte
    Karma: 727.00 karma

    Ho comprato il telefono usato a scatola chiusa.
    Mi arriva e vedo che è caduto una volta.
    In seguito mi è caduto altre due volte, la peggiore sul cemento. Pazienza…finchè mi cade sugli angoli 😉

    Io sono molto contento di Jolla.
    Parlo da utente fan di Android, possiedo il Nexus One, il Galaxy Nexus e un HTC One M8 (attualmente in riparazione).
    Sono contento di Jolla principlamente per 3 motivi (oltre all’estetica che io reputo una figata unica):
    1) privacy (finalmente non ho più nessuna notifica del caxxo)
    2) possibilità di “accendere” e “spegnere” le app (non voglio rotture da whatsapp > lo spengo)
    3) velocità. Con Android solo con un telefono da 500 euro minimo mi viene il nervoso. E anche con HTC One M8 siamo al limite. Big G è PESANTE!!

    Ammetto che non ce l’ho da tanto.
    Ammetto che a Milano per il car-sharing devo comunque uscire con l’android.
    Ammetto che magari mi stancherò se troverò grossi difetti.
    Per il momento sopravvivo 😉

    • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 11 mesi fa da  Ale (sushiside).
    #6165

    Renzo
    Partecipante
    • 20 discussioni
    • 124 risposte
    Karma: 2 443.00 karma

    Buondì Naviganti! 🙂
    Su altri lidi, si parla di un altro abbandono in Jolla: Carsten Munk

    https://mobile.twitter.com/stskeeps/status/666464364376031232

    In più si parla di un ritardo di Intex:

    http://reviewjolla.blogspot.it/2015/10/news-sailfish-india-launch-set-to-2016.html

    Non so se siano notizie del tutto cattive, magari servono per concentrarsi di più su Sailfish, che dite? :-/

    Ci sono cose che non si fanno per coraggio. Si fanno per potere continuare a guardare serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei propri figli.
    (gen. Carlo Alberto dalla Chiesa)

Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 146 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.