Jolla presenta Sailfish 3, nuovi device e supporto a feature phone

Alla conferenza stampa di oggi al Mobile World Congress 2018, Jolla ha fatto diversi annunci: Sailfish 3, il supporto a Xperia XA2 di Sony, Gemini PDA e tablet INOI. Sailfish OS è ora disponibile anche per la nuova era dei feature phone 4G.

Questo è l’anno di Sailfish 3, la prossima generazione dell’unico sistema operativo mobile alternativo. Sailfish 3 è il risultato di un rigoroso lavoro di sviluppo e degli sforzi fatti insieme ai partner di Jolla e alla comunità Sailfish.

Sami Pienimäki, co-fondatore e CEO di Jolla commenta:

Sailfish OS si è evoluto dall’essere originariamente il sistema operativo per i dispositivi Jolla, fino al supporto di diversi importanti progetti di ecosistema mobile regionali e un vasto numero di dispositivi mobili. Siamo molto orgogliosi di passare alla terza generazione nello sviluppo del nostro sistema operativo e crediamo che fornirà una soluzione perfetta per tutti i nostri clienti B2G, B2B e della community.

Con Sailfish 3, Jolla offre il pieno supporto per le infrastrutture regionali, tra cui aggiornamenti costanti dell’OS, servizi per stabilire centri di ricerca e sviluppo indipendenti, hosting locale, formazione e un insieme di funzionalità flessibili per supportare le esigenze specifiche dei clienti. Sailfish 3 avrà anche funzionalità e opzioni di sicurezza estese, portando il livello di indipendenza al livello successivo e rendendolo un’opzione solida per varie soluzioni aziendali. Sailfish 3 sarà implementato in fasi durante il terzo trimestre del 2018 per tutti i licenziatari e i clienti.

Nuovi dispositivi Sailfish annunciati

Sailfish OS è ufficialmente supportato ora su oltre una dozzina di dispositivi mobili, e ancora di più attraverso la comunità Sailfish. Il supporto include diversi form factor, tra cui feature phone, dispositivi indossabili, tablet, soluzioni aziendali e smartphone. Inoltre con Sailfish 3, Jolla estenderà la sua versione scaricabile dell’OS, Sailfish X, a nuovi dispositivi, come il Gemini PDA.

I nuovi dispositivi Sailfish annunciati al MWC 2018 includono il supporto imminente per il nuovo Sony Xperia XA2, in collaborazione con il Sony Open Device Program. Attraverso il programma Sailfish X, gli appassionati di tecnologia possono acquistare una licenza ufficiale di Sailfish X e installare il sistema operativo sui loro nuovi dispositivi Sony Xperia XA2.

Inoltre, presto disponibile con Sailfish OS, il fantastico Gemini PDA di Planet Computers. Gemini PDA è un PDA mobile di nuova generazione con una tastiera fisica completamente funzionante ed è ora in consegna ai suoi primi clienti. La versione del sistema operativo Sailfish viene mostrata per la prima volta al pubblico del MWC 2018. Ulteriori informazioni saranno rese note in seguito.

Il terzo nuovo dispositivo Sailfish annunciato al MWC 2018 è il nuovo tablet del marchio russo INOI. Il nuovo tablet INOI è disponibile in due diverse versioni: INOI T8 (con display da 8″) e INOI T10 (con display da 10″). Il dispositivo è principalmente rivolto ai clienti aziendali russi.

Sailfish OS ora è disponibile per i feature phone

Al MWC 2018 Jolla presenta anche un segmento totalmente nuovo per Sailfish OS: la nuova era di feature phone 4G.

Sami Pienimäki continua:

Ciò che distingue Sailfish OS dai suoi concorrenti nel segmento delle feature phone è la capacità di girare su configurazioni hardware modeste e comunque eseguire app Android selezionate. Sailfish OS ha anche il supporto VoLTE, che sta diventando sempre più importante per la nuova era di questo segmento.

Ulteriori informazioni su Sailfish 3 su https://jolla.com/sailfish3.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento