Nuovo tablet con Sailfish OS in arrivo

Come tutti ricorderanno la vicenda dello Jolla Tablet non si era conclusa nel migliore dei modi; tanti gli errori che hanno portato ad un rimborso che attende ancora di essere versato nella sua interezza.

Se però siete nella cerchia di coloro che volevano acquistarlo e non ci sono riusciti, sappiate che potreste averne l’occasione in un futuro non troppo distante. A quanto sembra Youyota – fabbricante cinese di dispositivi mobili con a capo Chan Lieng, stimato membro di Talk Maemo – sta per lanciare Tab, un tablet basato sul design del precedente dispositivo Jolla e che dovrebbe essere disponibile in 3 diversi tagli di memoria e colori – bianco per la versione 16GB, nero per la 64GB e rosso per la versione da 128GB.

Per quanto riguarda il resto dei componenti, il tablet utilizzerà una batteria da 4500mAh ed uno schermo LCD Sharp (2048×1536) da 7.85 pollici, mentre il SoC sarà uguale a quello dello Jolla Tablet, un Intel Atom Z3735F con 2GB di RAM.

Interessante come Youyota abbia previsto una cover con tastiera (compatibile anche con gli Jolla Tablet attualmente sul mercato).

Se volete vederlo, il tempo da attendere non è molto in quanto sembra che l’azienda presenterà, insieme a Jolla, un prototipo funzionante al CCW 2017 (Critical Communication World), una fiera del settore che si terrà dal 16 al 18 maggio ad Honk Kong.

Ulteriori informazioni le trovate sul thread ufficiale su Talk Maemo ed anche sul Jolla Together.

fonte:

JollaFr

Flattr this!

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Igor ha detto:

    Ottimo,se il prezzo sarà interessante di sicuro lo prenderò.

  2. paulorobertocotequino ha detto:

    Ma basato su x86? Secondo me devono farlo su arm, per mantenere la compatibilità con le applicazioni esistenti.
    Anche sul costo ho dei dubbi: intel non “svende” più le proprie cpu.

Lascia un commento