Sailfish OS su smartwatch

Col passare del tempo abbiamo visto Sailfish OS crescere esponenzialmente, ma soprattutto abbiamo potuto apprezzarne la sua scalabilità. Lo abbiamo visto, infatti, su di un tablet, su altri device ufficiali, quali l’Intex Aqua Fish e il Turing Phone, su numerosi porting fatti dalla community (tra cui un recentissimo porting a 64 bit) e adesso anche su smartwatch.

In Jolla si sono chiesti come sarebbe stato Sailfish OS su di uno smartwatch e hanno pensato bene di mostrarcelo, così (stando a quanto riportano le fonti ufficiali), nel giro di qualche settimana hanno realizzato un prototipo funzionante del nostro sistema operativo preferito adattato per i piccoli schermi.

Come possiamo vedere dall’immagine il sistema si adatta molto bene ai piccoli schermi, anche grazie al sistema a swipe che lo rende il più adatto allo scopo.

Sailfish OS Smartwatch

Attualmente ci sono solo le funzioni più essenziali (prime su tutti il contapassi e il contacalorie) in quanto trattasi solamente di un prototipo (o di un esercizio di stile, se vogliamo) ma chissà che tra un po’ non avremo un degno rivale di Android Wear.

Noi ce lo auguriamo, e nel frattempo vi lasciamo con un video più approfondito che vi farà capire meglio come funziona il prodotto.

Flattr this!

Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. Igor ha detto:

    Premetto che non sono un amante degli smartwatch,ma comunque I sistema sembra molto fluido e ben adattato.(Il nuovo logo di Jolla non riesco a farmelo proprio piacere)

  2. Foto del profilo di luca luca ha detto:

    il nuovo logo sembra piacere a pochi quindi non sei il solo..lo smartwatch invece è molto interessante anche se in tutta sincerità non so fino a che punto potrebbe avere mercato…a me piacerebbe molto vedere sailfish per televisori…ma un sistema a swype come si adatta ad una tv?

  3. Igor ha detto:

    Vero,ma che mi dici se usassero la tecnologia del kinect di Xbox,già presente in molti televisori Samsung?Potrebbe andare…

  4. Foto del profilo di luca luca ha detto:

    purtroppo non mi è mai piaciuta tale tecnologia…sai cosa potrebbero fare?un telecomando touch come quello della apple tv…quello si sarebbe buono…

  5. Igor ha detto:

    Non ho presente,l’importante è che adesso,grazie ai nuovi partners russi,comincino a far conoscere e a sviluppare di più Sailfish OS,e magari ritornare con Nokia,che dici,potrebbe essere…

    • Foto del profilo di Mario Mario ha detto:

      Secondo me Nokia per ora userà Android, poi se dovesse aver successo e incassare abbastanza soldi da poter investire in altro non penso sia un grosso problema affiancare ai suoi prodotti con Android anche Sailfish OS, una cosa è certa sosterrò chiunque spingerà Nokia ad adottare Sailfish XD

  6. Foto del profilo di luca luca ha detto:

    l’apple tv ha un telecomando con pochi tasti e un area completamente touch per muoversi tra i menù…mi sembra adatto a sailfish…quello comunque che dico io è…perché non fare direttamente un nokia con sailfish?cioè parliamo di nokia…hanno il nome e hanno (più o meno) la potenza per essere venduti nei negozi, a differenza di jolla che ha avuto bisogno dell’internet…per me se uscissero con sailfish non sarebbe sbagliata perché dimostrerebbero che loro sono nokia e vanno sempre per la loro strada…poi oh qui non parliamo di archos, wikio o di oysters…ma di nokia…a molti basta solo il nome…

    • Igor ha detto:

      A mio personale parere,Sailfish non è ancora all’altezza dei sistemi più blasonati,ma prima che mi rispondi male,vorrei spiegarti perchè.Il mio ultimo cellulare Nokia è stato l’N9,per cui di conseguenza avrei dovuto prendere Jolla,ma così non è stato, e presi invece lo Z10 di Blackberry,con OS simile a MeeGo,nel senso del multitasking,se non altro.Da lì mi sono innamorato di OS10 di Blackberry,ho poi provato altri sistemi come Android e Windows 8,poi aggiornato al 10,e nel frattempo ho acquistato anche uno Jolla che,se devo dire la verità, ne ha fatto di strada già da quando lo presi io(a mio parere ha cominciato a essere buono dal 2.0).In rapporto ai sistemi sopra citati Sailfish risulta fluido ma molto più lento, la gestione della posta e delle notifiche la paragono ad Android e W10(sistema che detesto per tanti motivi),ma inarrivabile alla perfezione di BlackBerry e del suo HUB,per quello sui post sopra auspico che grazie ai nuovi partners Sailfish cresca e implementi velocità e funzionalità. Ora possiedo un BB Passport, con tastiera capacitiva,schermo quadrato,ma davvero mi auguro che un domani,magari anche con Nokia,riusciremo ad avere un N10 con l’evoluzione di MeeGo,ma al momento a Nokia non conviene usare un sistema poco conosciuto e non alla portata della gente comune.

Lascia un commento