Aggiornamento rimborsi Jolla Tablet

Jolla TabletContinuano, con cadenza mensile, gli aggiornamenti di Jolla sullo stato delle operazioni di chiusura del progetto Jolla Tablet; dopo aver spedito gli ultimi tablet, l’azienda sta per terminare anche la prima fase di rimborso per i backer.

Dopo aver terminato tutti gli aspetti tecnici del processo e analizzato le informazioni pervenute tramite lo strumento di raccolta dati, durante l’ultima settimana di Aprile Jolla ha iniziato le operazioni di rimborso. Ad oggi, circa l’80% dei backer sono stati rimborsati, con l’obiettivo 100% entro la fine di Maggio.

Tuttavia, alcuni rimborsi non sono stati completati a causa di problemi non imputabili all’azienda, come nel caso di account PayPal chiusi o metodi di pagamento scaduti. Durante la prossima settimana Jolla contatterà queste persone per cui se non avete ancora ricevuto nulla controllate prima di tutto che il vostro account sia in ordine.

Utilizzo di più metodi di pagamento – problemi di notifica

Si sono presentati alcuni casi limite; se avete contribuito con più metodi di pagamento (ad esempio con carta di credito e PayPal o con carta di credito via PayPal), avete ricevuto una notifica da PayPal riguardante il rimborso della carta di credito, ma per qualche motivo PayPal non invia una notifica relativa al contributo PayPal.

Quindi, se vi state chiedendo perché l’importo addebitato sia minore del previsto, controllate per prima cosa il vostro saldo PayPal, molto probabilmente sarà maggiore di quanto indicato nella notifica; in caso contrario, il rimborso non è ancora avvenuto o c’è stato qualche problema. Jolla consiglia di mettersi in contatto con loro durante la prima settimana di Giugno 2016 nel caso l’importo rimborsato non sia sufficente.

fonte:

Jolla

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento