In Russia Sailfish OS batte Tizen

Jolla RussiaTempo fa avevamo parlato dell’interesse della Russia nei confronti di Saifish OS. L’OS di Jolla era infatti in gara con Tizen di Samsung per diventare l’OS ufficiale della Federazione e, benché più di una dichiarazione denotasse la propensione dei ministri russi verso il sistema operativo finlandese, la selezione era ancora aperta.

A quanto pare ora la Russia ha finalmente deciso: ha vinto la proposta portata dal consorzio formato da Jolla, Yandex, gruppo ESN e ESC su quella di Samsung, ISP RAS, SRI SOKB e altri, sebbene più costosa – 2.225 miliardi di rubli contro gli 1.23 milioni del consorzio Tizen.

A far pendere l’ago della bilancia in favore di Sailfish OS sono state la più spiccata propensione per la sicurezza e la presenza di investitori russi in Sailfish Holding (controllata al 9.72% dall’azienda moscovita Votron).

Al momento non è stato ancora deciso in che modo supportare Sailfish OS, ma secondo il giornale russo Vesti, c’è già stato un incontro tra esponenti di Jolla e Yota per definire le modifiche e le migliorie di effettuare al sistema operativo per renderlo compatibile con YotaPhone.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. davide ha detto:

    Quando ho letto Voltron il mio cervello è volato alle Volkoff Industries XD

Lascia un commento