Prime indicazioni su Sailfish OS 1.1.7

Sailfish OSA pochi giorni dal rilascio di Sailfish OS 1.1.6 Aaslakkajärvi, Soumya Bijjal, Software Program Manager di Jolla, ha già rilasciato tramite la mailing list dedicata agli sviluppatori il consueto aggiornamento sulla roadmap di Sailfish OS.

Ecco le novità previste per Sailfish OS 1.1.7:

  • Aggiornamento a Toolchain GCC4.8.
  • Aggiornamento a Pulseaudio 6.0.
  • Aggiornamento a Python 3.4.3.
  • Controllo del filesystem prima del download dell’aggiornamento dell’OS.
  • Opzione per avviare i servizi in background, pulire la cache, i dati e forzare l’interruzione delle singole app Android in Impostazioni > App > [nome app].
  • Miglioramenti alla connessione WiFi per le app Android.
  • Correzione degli errori di traduzione.

Jolla sta inoltre lavorando incessantemente al nuovo framework. Ricordiamo che Sailfish OS 2.0 dovrebbe debuttare sul Tablet in concomitanza con la sua commercializzazione e subito dopo anche su Jolla – la 1.1.7 potrebbe essere quindi davvero l’ultima release di Sailfish OS prima del tanto atteso aggiornamento della UI.

Potrebbero interessarti anche...

11 Risposte

  1. davide ha detto:

    Speriamo, non vedo l’ora di avere sailfish 2.
    E pure il jolla 2 😛

  2. Renzo ha detto:

    Già, speriamo! 🙂
    Più che altro che possano trovare partner e mantenere in vita Sailfish… :-/

  3. Renzo ha detto:

    Ragazzi,
    ma sono l’unico che sente la necessità di un’app o una modifica so, che permetta di bloccare il cell o in 4G o in 3G o in 2G?
    Ci sono possibilità con l’aggiornamento 1.1.7?

  4. Fra ha detto:

    Le patch vanno disattivate comunque e riattivate ad aggiornamento avvenuto.

    • Renzo ha detto:

      Ah ecco, grazie mille Fra,
      rischiavo di fare arrosti. :-$
      Curiosità: danno problemi quando si riattivano dopo l’aggiornamento? Fin’ora il sistema è sempre rimasto stabile?

      • Fra ha detto:

        Quando le attivi ad aggiornamento avvenuto, le patch non compatibili non vengono abilitate (ti danno errore “Failed patch” o qualcosa del genere).

        Non ci sono problemi di sorta nella stabilità, ovviamente essendo modifiche ai file di sistema effettuate da terzi qualche bug strano potrebbe sempre accadere.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: