[Aggiornato] Flattr in via di attivazione sullo Store

Flattr su Jolla StoreCome abbiamo già visto, Jolla ha implementato un sistema di pagamento per le applicazioni sullo Store basato su Flattr, un servizio di microdonazioni fondato in Svezia nel 2010, balzato alle cronache perché utilizzato per donare denaro a WikiLeaks, tagliato fuori da Paypal, Visa e Mastercard[fonte: Wikipedia].

Il servizio non è stato ancora rilasciato al pubblico, ma nelle ultime ore sembra essersi mosso qualcosa a riguardo. Sulla pagina di gpodder nello Store, infatti, appare un pulsante che riporta ad una pagina web dalla quale è possibile accedere a Flattr e donare del denaro allo sviluppatore.

Non ci sono state ancora dichiarazioni da parte di Jolla, non ci resta che osservare l’evolversi della situazione per capire se si tratta soltanto di una prima fase di test o se i pagamenti sono finalmente possibili anche sullo Store ufficiale di Sailfish OS.

Fateci sapere nei commenti se il pulsante appare sul vostro Jolla e se lo avete scorto anche su altre app.

[h2]Aggiornamento[/h2]

Jolla ha annunciato che il supporto a FLattr è disponibile per tutti nello Store. Gli sviluppatori sono invitati a creare un account Flatts ed inserire lo username su Harbour.

Per ogni donazione, allo sviluppatore andranno il 90% dei ricavi, mentre FLattr tratterà il 10% per la commissione. Nessun ricavo andrà a Jolla.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento