Configurare contatti e calendari ownCloud su Jolla

Jolla ha sempre posto l’accento sulla sicurezza per il proprio Sailfish OS – caratteristica apprezzata, come abbiamo visto, anche da governi – è quindi logico pensare ad alternative indipendenti anche per quanto riguarda il cloud.

La community open source da anni porta avanti diversi progetti in questo settore; tra le soluzioni più famose vi è senza ombra di dubbio ownCloud. Il software, giunto alla release 8, è una soluzione ormai collaudata e matura che ha tra i suoi punti di forza la facilità di utilizzo, il supporto multi-utente e l’estensibilità tramite applicazioni di terze parti.

È possibile creare un account su uno dei provider certificati che offrono piani sia gratuiti che a pagamento, ma anche installare e configurare ownCloud su un server personale.

È evidente quindi, vista l’attenzione per la sicurezza dei dati e la privacy, come tra Sailfish OS e ownCloud molti siano i punti in comune ed infatti molti degli utenti più smaliziati di Jolla hanno adottato questo tipo di soluzione; io stesso utilizzo ormai stabilmente un Raspberry Pi con un’installazione ownCloud e certificato SSL come dispositivo per la sincronizzazione di file, contatti e calendari tra i miei dispositivi.

Se per quanto riguarda lo storage la community di Sailfish OS da tempo offre un client che permette il download e l’upload di file e il backup automatico delle immagini scattate con la fotocamera, il supporto ai contatti e ai calendari è stato sviluppato a rilento da parte di Jolla. Benchè considerati ancora in fase beta, i plug-in per CalDAV e CardDAV (gli standard utilizzati da ownCloud per la sincronizzazione di rubrica e agenda) sono oramai maturi e supportano senza particolari problemi anche installazioni con certificati SSL autofirmati.

Vediamo quindi come configurare correttamente il nostro Jolla; la guida è basata su Sailfish OS 1.1.6.27 (fateci sapere nei commenti se funziona anche con la release 1.1.4.29).

Prima di iniziare

Se utilizzate un server personale con un certificato SSL autofirmato dovrete prima installare il certificato in Sailfish OS; il metodo più veloce è caricarlo tramite Certificate Manager Helper, disponibile su Warehouse.

Configurazione

Se intendete sincronizzare sia i vostri contatti che l’agenda, il metodo più efficace è creare due account separati. Vediamo come fare.

Andate in Impostazioni > Account > Aggiungi account e selezionate CalDAV e CardDAV.

OwnCloud su Jolla OwnCloud su Jolla

Nota: quando digitate l’URL del vostro server, rispettate http:// o https:// e scrivete / alla fine dell’indirizzo come indicato. In alcuni scenari potrebbe essere necessario selezionare Ignora errori SSL – utilizzate questa opzione con cautela.

Contatti

Nella schermata che seguirà riempite i seguenti campi:

Nome utente: il vostro nome utente
Password: la vostra password
Indirizzo server: (URL del vostro server)/remote.php/carddav/

Lasciate vuoto Percorso calendario e deselezionate CalDAV.

OwnCloud su Jolla OwnCloud su Jolla

Calendario

Nella schermata che seguirà riempite i seguenti campi:

Nome utente: il vostro nome utente
Password: la vostra password
Indirizzo server: (URL del vostro server)/remote.php/caldav/

Lasciate vuoto Percorso calendario e deselezionate CardDAV, quindi selezionate i calendari che intendete sincronizzare.

OwnCloud su Jolla OwnCloud su Jolla

È tutto. Ora potete finalmente salvare e sincronizzare i vostri contatti e calendari online in modo sicuro.

Aggiornamento

Con ownCloud 9 non è più necessario impostare due account separati. Basterà infatti inserire in Indirizzo server: (URL del vostro server)/remote.php/dav/ e lasciare selezionate entrambe le opzioni per calendario e contatti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento